Info e assistenza: info@tisvapo.it

Cosa sono i Sali di Nicotina

Negli ultimi anni, sono stati introdotti nel mondo dello svapo alcuni nuovi prodotti, tra cui i Sali di Nicotina. Si tratta di un’alternativa alla nicotina tradizionale, che vale la pena di conoscere per personalizzare l’esperienza di svapo e renderla più aderente alle proprie esigenze.

La nicotina tradizionale (o nicotina libera), è fondamentalmente un’invenzione delle case del tabacco fatta intorno agli anni ’60; la nicotina naturale viene ulteriormente trattata per essere percepita in modo più forte dal fumatore. Il classico colpo in gola (hit) che si prova quando si ingerisce il fumo, è la risultante di trattamenti chimici che riguardano sia la nicotina libera che il tabacco; quest’ultimo viene trattato con ammoniaca, inibendo così l’acido benzoico, mentre la nicotina viene invece de-protonata aumentandone il pH e producendo un effetto “piacevolmente irritante” sulla gola che percepiamo come appagamento.

I Sali di Nicotina o Nic Salt, brevettati nel 2015 nei Laboratori PAX, contengono invece nicotina allo stato naturale, ossia così come si trova nelle foglie di tabacco, senza essere sottoposta alle lavorazioni a cui è sottoposta quella tradizionale. La presenza dell’acido benzoico, e di altri elementi acidi, rendono il composto più stabile apportando la stessa quantità di nicotina senza l’inconveniente della “durezza” in gola.

Perché scegliere i sali di nicotina o la nicotina freebase?

Ogni svapatore ha le proprie esigenze e potrebbe trovarsi più o meno bene con la nicotina libera o con i Sali di nicotina, dipende da cosa cerchiamo!

La nicotina tradizionale risulta certamente più appagante a bassi dosaggi poiché provoca il famoso “hit in gola” che molti di coloro che passano dalla sigaretta allo svapo cercano, tuttavia essa necessità di una maggiore energia per essere vaporizzata ed ha un impatto più forte sul liquido in cui è contenuta tanto da poterne anche alterare il sapore. Inoltre, ad alte concentrazioni, lo svapo potrebbe risultare sgradevole ed è per questo che molti svapatori dopo un po’ scenderanno di gradazione ma proporzionalmente consumeranno più liquido per assumere la stessa quantità di nicotina.

I Sali di nicotina, invece, regalano un’esperienza di svapo più “pura” e naturale poiché non alterano il sapore del liquido, possono essere utilizzati anche su dispositivi meno potenti e possono essere usati anche in quantità maggiori donando appagamento senza irritare la gola e consumando quindi meno liquido. In questo caso però l’orologio biologico, che con la nicotina libera si azionava grazie al colpo in gola, in questo caso potrebbe non attivarsi poiché la minore presenza di hit, unita ad un assorbimento più veloce, non ci avviserà più del fatto che ne stiamo assumendo troppa, rischiando di andare incontro ai classici segni di sovra-dosaggio come mal di testa, nausea e persino vomito.

In definitiva, la possibilità dei Sali di nicotina di avere un hit più morbido, anche a quantità elevate, potrebbe essere utile a chi era abituato a fumare molte sigarette e ad assumere molta nicotina; il consiglio però è comunque quello di scendere gradualmente con la concentrazione per non affaticare il nostro organismo e gustare al meglio i nostri liquidi preferiti!

Buono svapo consapevole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Svapare in TC (Controllo della Temperatura)

Cos’è il controllo della temperatura (TC)? Da tanto se ne parla, ma non sempre si

Quale filo resistivo utilizzare?

La scelta del filo, per le resistenze di un atomizzatore, è legata principalmente al

Aromi La Tabaccheria: come diluirli?

Gli aromi concentrati La Tabaccheria rappresentano senza dubbio una delle eccellenze nel mondo dello

Sigaretta elettronica e viaggio aereo [2021]

La sigaretta elettronica è un dispositivo regolato in Italia dal D.lgs. 12 gennaio 2016, n.

Le nuove batterie 21700 e 20700

Le 21700 e 20700 possono diventare più popolari delle 18650? Le nuove batterie si presentano

Manutenzione e Pulizia di un Tubo Meccanico

Manutenzione di un tubo meccanico Come pulire un tubo meccanico? Ve lo spiegheremo in questo

Sony VTC5, VTC5A oppure VTC6? Le differenze

Sony Vtc5, Vtc5a e Vtc6, quali sono le migliori batterie 18650? Iniziamo col dire che

Con quale percentuale diluire gli aromi di tabacchi macerati?

AROMI di tabacchi macerati da diluire in base al 10%, vediamo il perché ? In

lavorazione tabacco
Come maturare liquidi con aromi organici di tabacchi macerati

La maturazione dei liquidi per sigarette elettroniche con aromi organici di tabacco Introduco la guida


0